Le grotte

Le Grotte di Pertosa-Auletta rappresentano uno degli spettacoli naturali più belli di Salerno.

interno delle grotte di pertosaLe grotte sono incredibilmente estese, e si diramano al di sotto dei comuni di Auletta e Polla.

La formazione delle Grotte di Pertosa deriva quasi principalmente da fenomeni tettonici che nel corso di migliaia di anni ne hanno plasmato le forme grazie all’azione delle acque provenienti da un condotto del fiume Tanagro.

Turismo alle Grotte

Oggi le Grotte di Pertosa-Auletta sono una meta turistica molto importante, che attira decine di migliaia di turisti ogni anno.

Le Grotte sono visitabili da più di 80 anni, dato che la loro apertura al pubblico risale al 1932.

L’ingresso è molto suggestivo dato che per raggiungere il primo percorso pedonale è necessario utilizzare una barca che attraversa le acque, mossa tramite un cavo metallico.

Il Teatro all’interno delle Grotte

Data la maestosità delle grotte, oggi è possibile assistere a numerosi spettacoli all’interno di esse. In questo momento, si può assistere alla rappresentazione “Ulisse: il Viaggio nell’Ade”. Grazie ai nuovi sistemi di proiezione luminosa, le rappresentazioni e gli eventi all’interno della Grotta sono incredibilmente unici e suggestivi.

Come si arriva alle Grotte

Pertosa, si trova a circa 70 Km dal capoluogo di provincia e dista 5 km dall’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria (uscita al casello di Polla), a circa 9 Km provenendo dal sud, o casello di Petina, a circa 8 Km provenendo dal nord.

Dopo di ciò bisogna proseguire lungo la Strada Statale n.19 che è distante 2 km dal bivio di Pertosa.

A Pertosa non c’è una stazione dei treni ma la città è ben collagata con linee di autobus, pubblici e privati, dalle stazioni di Salerno, Battipaglia, Eboli, Lagonegro, e così via.

Un hotel vicino alle Grotte di Pertosa

Stai pensando di visitare le grotte?

Ci sono tantissimi hotel in offerta proprio nei dintorni. Clicca qui per la lista dei migliori!